comunicazione corporate e istituzionale | relazioni pubbliche | rapporti con i media

14 Marzo 2019

Si riapre il confronto sul finanziamento ai partiti?

Dopo una fase dove parlare di finanziamento pubblico ai partiti era diventato tabù, ora l’argomento sembra essere tornato all’ordine del giorno del dibattito politico. Merito o colpa del neo tesoriere del Partito Democratico Luigi Zanda, che starebbe contattando i tesorieri degli altri partiti italiani per testare le condizioni per ripristinare un finanziamento dopo che il decreto del 2014 aveva di fatto prosciugato le casse dei partiti. Il progetto Zanda mirerebbe a un finanziamento piccolo, trasparente ma probabilmente necessario per consentire ai partiti non solo di sostenere le spese relative al personale e ai costi delle strutture, ma anche per riaccendere una attività politica oggi delegata di fatto agli algoritmi delle grandi piattaforme social come Facebook, Twitter etc. Il tentativo di ripristinare il finanziamento pubblico non sarà facile vista una pubblica opinione da sempre in stragrande maggioranza contraria, ma chissà che non sia anche l’occasione per riaprire il confronto per una legge sui partiti, dando finalmente attuazione all’articolo 49 della Costituzione. Di seguito il testo della proposta di legge per il ripristino del finanziamento pubblico ai partiti presentata da Luigi Zanda in Senato.  

08 Novembre 2019

La caduta del Muro di Berlino: trent’anni dopo, un bilancio

Danilo BreschiProfessore di Storia delle dottrine politicheUniversità degli Studi Internazionali di Roma – UNINT La caduta del Muro di Berlino è un vero punto di svolta della storia europea e mondiale. Fu evento inaspettato, non previsto dalle élites europee, ma ripensato in prospettiva storica possiamo oggi dire che il suo verificarsi derivò da cause di

Leggi tutto >

04 Ottobre 2019

Fare l’avvocato torna ad essere un’ambizione. Presentato il rapporto Censis 2019 sull’avvocatura.

di Tiziana Cignarelli Il rapporto sull’avvocatura del 2018 aveva tracciato due fenomeni tendenziali: femminilizzazione e meridionalizzazione della professione, individuando donne e giovani, soprattutto al Sud, tra gli avvocati in maggiore difficoltà per instabilità del lavoro e redditi al di sotto della media nazionale. Il rapporto CENSIS 2019 presentato ieri, quantomeno dai dati sinteticamente diffusi, ci

Leggi tutto >

05 Giugno 2019

LA LIBERALIZZAZIONE DEL MERCATO ELETTRICO COMPIE 20 ANNI. BILANCIO POSITIVO, ORA PUNTARE A SOSTENIBILITÀ. PER BERSANI, PADRE DELLA RIFORMA, SFIDA È DECARBONIZZAZIONE

Venti anni dopo la liberalizzazione del sistema elettrico grazie alla Legge Bersani il bilancio e’ positivo ma con l’evolversi del tempo e del mercato occorre una qualche revisione, “un tagliando”. E’ l’opinione espressa dagli operatori del sistema elettrico, gli attori del mercato, riuniti in convegno organizzato dal Gse: ‘Il mercato dell’energia elettrica a venti anni

Leggi tutto >